Ore: - Scadenza Formazioni @ 20/10/2019 15:00 Mercato aperto
USER PWD

COMMENTI STAGIONE

1° - Manzoteam
Scudetto
Vittoria Girone 1
Bacheca piena

Ennesimo trofeo per la squadra più titolata del Fantakaccy che quest'anno centra il bersaglio grosso e si porta a casa lo scudo. Oramai bisognerà allargare la bacheca per farci stare tutti i premi. Eppure ci avevano provato a perdere, con Padelli tra i pali, ma Borja, Suso, Nainggolan e il vecchio Quaglia alla fine hanno pagato. Squadra da battere e basta.

1° - Magic Team
Vittoria Girone 2
Impresa sfiorata

Mai 'na gioia per Schiaboune, eppure sembrava potesse essere l'anno buono per il Magic Team dopo la vittoria del girone 2. Higuain e Morata supportati dai Nainggolan, Biglia e Borja Valero non hanno saputo però rendere e sono usciti subito alla prima curva dei playoff. Pit-stop.

2° - Ceregliese
Ancora a un passo

Il bolognese di adozione MaxMezzini ci delizia con un'altra stagione entusiasmante dei suoi ma ancora una volta la tortuosa strada verso la vittoria l'ha tradito all'ultima curva. Non bastano Mirante, Chiellini, Licht, Hamsik e il fido Giaccherinho a portare a termine un cammino in cui la vittoria era veramente a un passo. Poi dipende dai punti di vista....

2° - Real Pippo
Lasciare da (quasi) vincenti

Assieme a pascjà mette in scena una trade truffa che neanche Galliani e Preziosi. Si scatena il putiferio e alla fine pur chiarendo le cose si intuisce che è l'ultimo atto per il Real nella competizione. Peccato perchè anche quest'anno c'erano andati veramente vicini.

3° - Sorbole F.C.
Smorziamo i Toni

Momox sempre polemico ma gli va dato atto di aver insistito su un grande del fantacalcio che salutiamo fortemente: grande Luca Toni. Per il resto Buffon, Acerbi, Candreva e la promessa Dybala hanno messo le basi per una grande stagione. Finita come è finita ma non per questo meno entusiasmante.

3° - A.C. Aratrolandia
Calcio Saponara

Saponaratrolandia fantasia che vince e diverte ma si perde sul più bello. Pjanic e Ilicic fanno impazzire i tifosi e le ragazzine sugli spalti ma anche Kalinic finisce la benza sul più bello e la favola si spegne in una bolla di Sapon..ara!

4° - Atletico Montezuma
MonteZoom sui playoff!

Hobbit dopo una stagione così così riprende la mira e centra l'obiettivo playoff non senza qualche sorpresa. Sportiello tra i pali e l'innesto in corsa di Cuadrado hanno dato il giusto plus alla squadra, pur non andando a bersaglio grosso. Basta mettere ancora un po' a fuoco.

4° - A.C. Verdelotti
Trofeo Verdelotti
Nomen Omen

Verdelotti che si aggiudica l'omonimo trofeo e rimpolpa una bacheca che cominciava a impolverarsi. Certo con Szczesny tra i pali è già un miracolo, ma con Gomez, Felipe Anderson e Bonaventura il Verde puntava a fare qualcosa di più anche in campionato. Nel dubbio comunque aveva messo le mani avanti, pagando sè stesso probabilmente....

5° - MDL F.C.
Lavoro di redazione

MaTTEO pensava che lavorare alla redazione della Kazzetta comportasse i benefit in stile SportItalia, con vacconi clamorosi a sollazzare i giornalisti. Si sbagliava di grosso. E quando diciamo grosso, sappiate che non utilizziamo mai aggettivi a cazzo. E quando diciamo cazzo... Beh, ci siamo capiti no?

5° - fc graspabilardi
Accuse di Broglio!

pascja accusa (come sempre) pesantemente il K.O.F. di broglio proprio l'unica volta in cui avevamo fatto le cose pulite! Coincidenza o meno, questa potrebbe essere stata l'ultima apparizione per i graspini, società che ha dato tanto al Fantakaccy in tutti questi anni. Che il TuttoSporc sia sempre con voi.

6° - Pippapigiami
Non i soliti Pigiami

La squadra, ormai guidata da un gruppo di vecchie volpi del torneo, ha sempre avuto come marchio di fabbrica l'estro e la ricerca dei giovani talenti. Non è mancato questo fattore anche questa stagione, ma si è visto un atteggiamento più impostato. Poi vabbè, sesto posto e buonanotte a tutti!

6° - Vaccaboa F.C.
Kacchampions League
Supercoppa
Doppia Copp(i)a

Sesto posto ma bacheca si gonfia ancora una volta, quest'anno con due prestigiosi trofei. La squadra di behin e del leader carismatico felicetto si conferma una delle più titolate in assoluto e dopo i tre piselli dal 2015 ha messo la freccia. Ennesima mano vincente.

7° - Aston Pippa
Pavoletti di Bruxelles

L'Euro Artan si trasferisce in Repubblica Ceca ma invece del prosciutto di Praga rimane senza un cavolo. L'exploit della punta del Genoa non basta e non ci sono Berardi o Felipe Anderson che tengano. Annata da dimenticare, anche se l'esperienza è troppa per cadere nel fallico tranello.

7° - Maroleo F.C.
Lasagna alla Longobarda

L'acquisto del bomberone Kevin nulla ha potuto e il Pennellone ingoia l'ennesimo boccone amaro. Settimo posto nonostante Marchisio, Salah e Callejon ci abbiano provato, assieme a Miranda. Stagione comunque corretta prima che fosse troppo tardi e a questo punto si guarda il bicchiere mezzo pieno. Buon appetito!

8° - Pazzo Beto Amalo
Pisello di Legno
Piselli con Balotelli

Beto raggiunge un ottavo posto stagionale che lo condanna al ligneo trofeo guidato dall'emblematico attaccante italiano colored. Il K.O.F. garantisce che il trofeo sarà fatto su misura e in base al giocatore simbolo della squadra. Per le terga di Beto forse era meglio eleggere un Ilicic qualsiasi ma ad ogni modo auguriamo Bonaventura.

8° - CSKA Kaccy
Coppa Uffa
CamUFFAto

Stagione orribile per il CSKA che però nella disperazione riesce a strappare un'insperata Coppa Uffa. E allora si rivaluta tutto. Bacca, Birsa, Parolo, Jorginho e Alex Sandro diventano da pacchi a scommesse oculate e studiate in ottica dell'obiettivo (non dichiarato). Neanche fossimo a una puntata di Porta a Porta.

9° - P.A.C.
Ah-Ah

Gianma ride beffardo per un altro Pisello evitato e lo scherno era già leggibile nella coppia SalAH-DonsAH oltre che in qualche modo nel portiere HAndanovic. Detto questo con Bonucci, Pogba e Morata (oltre al pacco Dzeko) il nono posto sa un po' di beffa. Buttiamola sul ridere.

9° - Quiliano F.C.
Chi di spada colpisce, di spada Perisic

Un po' troppa leziosità e una barca di milioni sull'ala croata non salvano il Quiliano da un'annata tutto sommato fallimentare. Handanovic, acerbi, Mandzukic e Berardi non riescono a risollevare le sorti di un'annata andata storta e alla fine non resta che consolarsi e ripartire di slancio la stagione successiva.

10° - San Nicolò Kings
La maledizione di Wanda

Incredibile come entrambe le squadre arrivate decime avessero puntato su Icardi. Il bomber neroazzurro porta sfiga o semplicemente i suoi compagni di squadra escono spompati dagli allenamenti con la moglie (storicamente avvezza a tradimenti nello spogliatoio)? Per sapere la verità dovremmo chiedere ai vari Jorginho, Parolo, Brozovic e de Rossi! e

10° - AS Wolves
Soldi bruciati

Bim! Bum! Bam! 300 e rotti milioni investiti su Dzeko e Icardi. Attacco atomico, se non fosse che i due si sono rivelati (il bosniaco sicuro, Icardi cmq 16 goal in 32 partite stagionali) due dei pacchi più clamorosi della stagione. Sfiga totale insomma e l'ultimo posto era segnato. L'ombra del grande pisello incombeva pesantemente ma i guizzi finali di Belotti e proprio di Icardi salvano baracca e burattini.